Palermo | 20/11/2017 | 06:49:28
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Servizio Civile Nazionale

data articolo 01/01/2003 autore redazione categoria articolo SERVIZIO CIVILE
 
torna indietro
NUOVO BANDO: "GIARDINO BRANCACCIO 3"
PROGETTO IN CORSO: "GIARDINO BRANCACCIO 2"

Il Servizio Civile Nazionale È l’opportunità di svolgere attività nel sociale come volontario per 12 mesi, offerta ai cittadini italiani di entrambi i sessi con età compresa tra i 18 e i 28 anni e 364 giorni.

Storia del Servizio Civile Nazionale È stato introdotto dalla Legge 6 Marzo 2001 n. 64 “Istituzione del Servizio Civile Nazionale” che prevede un’applicazione transitoria – già in vigore – e una definitiva, valida quando il servizio di leva obbligatorio verrà sospeso. Il Servizio Civile Nazionale in via definitiva è regolato dal Decreto Legislativo di attuazione n. 77 del 5 Aprile 2002 “Organizzazione del Servizio Civile Nazionale” in vigore dal 1°Gennaio 2005.

Obiettivi del Servizio Civile Nazionale Quelli di offrire un’esperienza di crescita ai giovani dei due sessi, offrendo loro la possibilità di partecipare alle proprie responsabilità di cittadini. Il Servizio Civile Nazionale, così come strutturato, risponde inoltre a esigenze sociali, culturali e ambientali. Il Servizio Civile Nazionale è finalizzato a: concorrere alla difesa per la patria con mezzi e attività non militari; favorire la realizzazione di principi costituzionali di solidarietà sociale; promuovere la solidarietà e la cooperazione a livello nazionale ed internazionale; partecipare alla salvaguardia e tutela del patrimonio della nazione, con particolare attenzione ai settori ambientale, storico-artistico, culturale e della protezione civile; contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani.

Modalità di presentazione della domanda L’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile emette periodicamente bandi pubblici ove è indicato l’elenco dei posti disponibili in base ai progetti presentati dagli Enti di servizio civile e approvati dall’Ufficio Nazionale. Il giovane invia la propria domanda all’ente che ha presentato il progetto (è possibile presentare una sola domanda e per un solo). L’ente esamina la domanda, effettua un colloquio con il giovane, emette una graduatoria e la comunica all’Ufficio Nazionale. L’ufficio verifica la graduatoria e, in caso di approvazione, invia a casa del giovane una lettera di convocazione, con accettazione della domanda e data di inizio del servizio.

Cause di esclusione dal Servizio Civile Nazionale L’aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo; di qualsiasi entità per delitto contro la persona o relativo al traffico o alla detenzione di armi e di esplosivi; di qualsiasi entità per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Chi non può accedere al Servizio Civile Nazionale Al Servizio Civile Nazionale non sono ammessi gli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia. La prestazione del sevizio civile è incompatibile, inoltre, con lo svolgimento di qualsiasi attività di lavoro subordinato o autonomo. Si può accedere al Servizio Civile Nazionale una sola volta nella vita. Non vi può accedere chi ha prestato, precedentemente, servizio militare e chi è stato obiettore di coscienza.

Trattamento previsto per i volontari e le volontarie Il compenso netto mensile previsto per chi presta il Servizio Civile Nazionale è di 433,80 euro netti al mese. Se il servizio civile viene prestato all’estero, sono previste indennità equivalenti a quelle previste per i volontari in ferma annuale nell’esercito del Paese di destinazione. Il periodo di servizio civile è riconosciuto valido per l’inquadramento economico e per la determinazione dell’anzianità lavorativa ai fini del trattamento previdenziale del settore pubblico e privato, nei limiti e con le modalità con le quali la legislazione vigente riconosce il servizio di leva. L’assistenza sanitaria è assicurata dal Servizio nazionale. È prevista inoltre un’assicurazione stipulata dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.

Benefici culturali e professionali (crediti formativi) Il periodo di servizio civile effettivamente prestato è valutato nei pubblici concorsi con lo stesso punteggio che le commissioni esaminatrici attribuiscono per i servizi prestati negli impieghi civili presso gli enti pubblici. Le attività prestate nel corso del servizio civile - se il progetto a cui il giovane è stato assegnato lo prevede - potranno essere rilevanti per il curriculum degli studi e costituire crediti formativi riconosciuti dalle Università.

Dove trovare il bando L’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile emette bandi periodicamente, senza date pre- definite. Per essere sempre aggiornato puoi consultare il nostro sito www.centropadrenostro.it, nella sezione Volontariato- Servizio Civile o inviare una e- mail a serviziocivile@centropadrenostro.it per avere specifiche informazioni sui progetti ai quali potrai partecipare.

La domanda La domanda va inviata alla sede che propone il progetto che ti interessa utilizzando i moduli allegati al bando, specificando il titolo del progetto a cui fai riferimento e firmandolo dove richiesto; ricorda che puoi presentare domanda per un solo progetto. Alla domanda vanno allegati un curriculum vitae, la fotocopia di un documento d’identità. Verranno prese in considerazione solo le domande complete di tutti documenti richiesti. Inoltre, puoi allegare fotocopia di documenti che ritieni utili come ad esempio attestati di esperienze lavorative, o titoli di studio o professionali. La domanda va presentata nei termini indicati dal bando di riferimento. Non sono valide le domande inviate via e-mail o via fax, quelle pervenute oltre la data di scadenza, non firmate o prive dei documenti richiesti.

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro è iscritto all'albo regionale degli Enti di Servizio Civile della Regione Siciliana. Per maggiori informazioni contattare il settore segreteria servizio civile del Centro di Accoglienza Padre Nostro al numero 091.6301150 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle 19.30 oppure via e-mail all’indirizzo serviziocivile@centropadrenostro.it

Ulteriori approfondimenti sul Servizio Civile Nazionale sono disponibili sul sito http://www.serviziocivile.gov.it e http://www.serviziocivilesicilia.it/

ALLEGATI

allegatoTi Cambia la Vita - Esperienza dei volontari in servizio civile [475]

allegatoApprendisti di solidarietą - Esperienza dei volontari in servizio civile [499]

allegatoI volontari in servizio civile presentano il loro opuscolo al Ministro Giovanardi [45]

tag servizio civile tag volontari tag giovani segnala pagina Segnala