Palermo | 25/06/2019 | 22:20:44
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - ETS
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Manifestazione nell'area in cui sorgerà l'asilo nido dedicato a padre Puglisi. Il Ministro Lezzi: «soddisfatta di avere aderito a questo progetto»

Maurizio Artale: «dobbiamo già guardare avanti, il prossimo obiettivo è la realizzazione della piazza a Brancaccio»

data articolo 27/04/2019 autore redazione categoria articolo EVENTI
 
torna indietro
Manifestazione nell'area in cui sorgerà l'asilo nido dedicato a padre Puglisi. Il Ministro Lezzi: soddisfatta di avere aderito a questo progetto
Il Ministro per il Sud Barbara Lezzi e Maurizio Artale, presidente del Centro di Accoglienza Padre Nostro

Questa mattina, alle ore 9.30, il presidente Maurizio Artale e i volontari del Centro di Accoglienza Padre Nostro hanno accolto presso il terreno in cui sorgerà l'asilo nido "i piccoli di padre Puglisi" il Ministro per il Sud Barbara Lezzi, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Vito Crimi, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Vicario Episcopale Mons. Benedetto Genualdi, le Istituzioni locali, le Autorità militari e gli abitanti Brancaccio che, con la futura concretizzazione di un altro sogno del Beato Giuseppe Puglisi, guarda positivamente al riscatto del proprio territorio con un servizio mai avuto nel quartiere: un asilo nido per i propri figli.

Subito dopo i ringraziamenti verso le autorità istituzionali Maurizio Artale ha ricordato l'impegno del Centro di Accoglienza Padre Nostro in questi 26 anni nel portare avanti i progetti che proprio il suo fondatore, il Beato Giuseppe Puglisi, voleva realizzare per la gente del quartiere; e non poche sono state le difficoltà e i sacrifici affrontati, spesso superati grazie alla preziosa collaborazione di singoli, enti e associazioni che hanno creduto nel Centro e nell'opera di don Pino. E senza perdere l'occasione Artale ha rimarcato, rivolgendosi proprio alle Autorità presenti, quanto sia importante guardare già avanti, pensando alla prossima realizzazione per il quartiere: la piazza, un altro tassello per la rinascita di Brancaccio.

Nel suo intervento il Ministro Barbara Lezzi, che aveva confermato la sua presenza alla manifestazione subito dopo i ripetuti atti vandalici ai danni del terreno, si è ritenuta abbastanza soddisfatta per avere aderito a questo importante progetto, ringraziando per il supporto i «colleghi» di partito che meglio conoscevano la realtà di Brancaccio, riconoscendo l'impegno "del fare" anche alle altre forze politiche impegnate in questo processo.
Sono inoltre intervenuti: Mario Greco, presidente della Seconda Circoscrione del Comune di Palermo; Steni Di Piazza, vicepresidente della commissione Finanze al Senato; Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo; Vito Crimi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Mons. Benedetto Genualdi, Vicario Episcopale in rappresentanza dell'Arcivescovo di Palermo Mons. Corrado Lorefice.

Hanno partecipato alla manifestazione:

  • la delegata del Questore Renato Cortese, Daniela Passafiume;
  • l’Ex Ass.re, Emilio Arcuri;
  • il R.U.P. di Progetto, Diletta De Angelis Ricciotti;
  • il Dirigente Scolastico dell’Educandato Maria Adelaide, Angela Randazzo
  • docente dell’I.C.S. "Padre Pino Puglisi", Domenico Buccheri;
  • il Dirigente Scolastico dell’I.C.S. "Padre Pino Puglisi", Andrea Tommaselli;
  • il parroco coordinatore della Zona Pastorale oltre Oreto, Don Ugo Di Marzo
  • il Tenente dei CC, Casamassa Beatrice;
  • il Maresciallo dei CC, Maggiore Cirillo Aniello;
  • Maggiore Pisaniello Filomena e Maresciallo Marino Domenico della Guardia di Finanza;
  • l’Ass.re all’edilizia privata e alla rigenerazione urbana, Maria Prestigiacomo;
  • l’Ass.re al bilancio della Giunta comunale di Palermo, Roberto D’Agostino;
  • l’Ass.re alle politiche giovanili, scuola, lavoro e salute, Giovanna Marano;
  • l’Ass.re alla cittadinanza solidale, Giuseppe Mattina;
  • il Consigliere Comunale Sandro Terrani;
  • il Comandante Vigili Urbani, Gabriele Marchese;
  • i Parlamentari Nazionali del M5s provenienti da Palermo: Roberta Alaimo, Steni Di Piazza, Valentina D’Orso, Giorgio Trizzino e Adriano Varrica, Roberta Schillaci;
  • il Presidente delle Acli provinciali di Palermo, Nino Tranchina;
  • il parroco di Brancaccio, don Maurizio Francoforte;
  • una delegazione della CGIL.

Alla fine della manifestazione il Ministro Lezzi ha voluto visitare il terreno destinato alla realizzazione della piazza di Brancaccio (Agorà Beato Giuseppe Puglisi e Papa Francesco), ribadendo la propria volontà di finanziare i lavori e la sede del Centro di Accoglienza Padre Nostro. Dopo avere incontrato i volontari si è complimentata per il lavoro di testimonianza svolto in questi 26 anni dal martirio del "piccolo prete di Brancaccio".


SMS DI SOLIDARIETÀ RICEVUTO DA UNA MAMMA CHE NON HA POTUTO PARTECIPARE ALLA MANIFESTAZIONE

“Io se sarei venuta avrei ringraziato come sempre grazie a Pino Puglisi  ma un grazie grandissimo Al presidente perché a fatto sì che ci fosse questa realtà a Brancaccio e ringrazierei i volontari oggi Brancaccio ha un altra faccia no x noi ma x il nostro futuro i fanciulli che grazie a tutti questo possono avere spazi x giochi x istruzione  l informazione e formazione e se a qualcuno non piaccia vada via perché chi ama Brancaccio come me vuole il meglio .evio ringrazio tutti voi x queste realtà e un presidente con le palle  che stimo tantissimo x ciò che fa”.

ALLEGATI

allegatoPalermotoday - Il ministro Lezzi visita Brancaccio: 'L'asilo che sognava Don Pino Puglisi si farà' [52]

allegatoLiveSicilia - Lezzi: 'Lotta alla mafia? Lo Stato c'è A Brancaccio un asilo per la legalità' [63]

allegatoBlogSicilia - Il ministro Lezzi a Brancaccio nei luoghi di Padre Puglisi: 'Lo Stato c’è, annulleremo il divario tra Nord e Sud' [44]

allegatoRepubblica.it - Palermo, la ministra Lezzi a Brancaccio: 'Con l'asilo realizziamo il sogno di Padre Puglisi' [57]

allegatoGiornale di Sicilia - L'asilo per Padre Puglisi, il ministro Lezzi a Brancaccio dopo i raid: 'Sarà presidio di legalità' [63]

allegatoGiornale di Sicilia - A Palermo l'asilo dedicato a Padre Puglisi, dopo i raid il ministro Lezzi a Brancaccio: 'Argine contro la mafia' [48]

allegatoMeridionews - Brancaccio, la ministra Lezzi sul luogo del futuro asilo «È in posti così che si fa la vera lotta a mafia e povertà» [28]

allegatoLes Femmes Magazine - Palermo, via libera alla realizzazione dell’asilo voluto da don Pino Puglisi a Brancaccio [20]

allegatoComune di Palermo - Brancaccio - Orlando Collaborazione istituzionale fondamentale per sconfiggere cultura e atti di pochi incivili e violenti [11]

allegatoAvvenire - Un asilo nido per battere i clan [8]

tag ministro barbara lezzi tag asilo nido tag manifestazione segnala pagina Segnala commenta articolo
Commenta
galleria fotografica GALLERIA FOTOGRAFICA